/ / di

Massimo Cavallini Massimo Cavallini

Massimo Cavallini

Giornalista

Lo scorso 8 di maggio (2010) ho compiuto, per la quarantesima volta consecutiva, 25 anni. Tra un compleanno e l’altro ho (per quasi mezzo secolo) lavorato per l’Unità. Prima come inviato nazionale, poi (dal 1985) come corrispondente dall’America Latina e dagli Stati Uniti. In questi anni ho messo su casa in diverse citta: all’Avana, a Citta del Messico, a New York, a Chicago, a Santa Monica (Los Angeles), a Seattle e a Hollywood, nel Sud della Florida. a cavallo tra i due continenti che ho (malamente) cercato di raccontare. Oggi vivo a Punta del Este, in Uruguay.

Blog di Massimo Cavallini

Mondo - 18 giugno 2017

Trump e Cuba: la storia si è fermata, di nuovo

“Tra sei mesi, o tra sei anni, o sia quando sia, Cuba sarà libera. E quando lo sarà, il popolo dell’isola dirà che la transizione cominciò qui, in questo teatro, con un presidente che ha fatto quel che si deve fare perché torni la libertà nell’isola schiavizzata di Cuba…”. È stato Marco Rubio, senatore della […]
Mondo - 6 giugno 2017

Donald Trump ieri e oggi, un ‘cafone dalle dita corte’

Il giorno della cerimonia inaugurale di Donald Trump – quella stessa cerimonia che lui stesso, ignorando i numeri fatti, in un primo ridicolo esempio di narcisistica grandeur definì “la più grande di sempre” – non è alle nostre spalle che da cinque mesi scarsi. Ma tale è fin qui stata – in particolare via Twitter […]
Mondo - 29 maggio 2017

Venezuela, golpe con Nutella: se vuoi mangiarla lancia una molotov

Difficile di questi tempi trovare qualcosa che in Venezuela abbia un, sia pur remoto, fuggevole dolce sapore. Tutto appare a prima vista amaro, triste, disperato. L’economia è a pezzi, i negozi vuoti, gli ospedali in rovina. Da ormai quasi due mesi le proteste riempiono le piazze di gente, bandiere e morti ammazzati nelle sempre più […]
Mondo - 3 maggio 2017

Venezuela, tutto il potere ai soviet. L’ultima burla di Nicolás Maduro

Si chiama “Asamblea Nacional Constituyente”. E, volendo concedere al chavismo un credito storico che assolutamente non merita, la si potrebbe definire una riedizione in chiave di farsa, o di tragicommedia tropicale, di quel celeberrimo “tutto il potere ai soviet” che – in anni lontani ed in ancor più lontani panorami politici – dette il là […]
Mondo - 3 aprile 2017

Venezuela, golpisti in retromarcia. Ma la toppa è peggio dello strappo

Come si usa dire: peggio la toppa dello strappo. Lo scorso 30 marzo, come certo ricorderete, il Tribunal Supremo d Justizia – sulla carta l’equivalente della Corte Costituzionale, ma di fatto l’ufficio legale del governo “bolivariano” del Venezuela – aveva emesso un paio di sentenze (la n.155 e la n. 156, per la cronaca) con […]
Mondo - 31 marzo 2017

Venezuela, Maduro dà l’ennesimo colpo di grazia alla democrazia

Per molti era già morta. Certo è che, se ancora non aveva del tutto attraversato le putride acque dello Stige, si trovava da tempo in uno stato comatoso tanto profondo che assai difficile era distinguerlo dal rigor mortis. Ma tutto questo non ha, ormai, nessuna importanza. Perché, quale che fosse il suo stato di salute […]
Mondo - 24 marzo 2017

Trump, ovvero come diventare il peggior presidente Usa in 63 giorni

Non si sa se esistano. E, se esistono, assai probabile è che una delle vecchie cabine telefoniche – struggente ricordo di tempi meno complicati – sia più che sufficiente ad ospitarne una molto ipotetica assemblea plenaria. Una cosa di loro si può tuttavia dire: oggi come oggi, quando sono a malapena trascorsi i primi due […]
Mondo - 1 febbraio 2017

Trump, prepotente e inetto. Per lui la Casa Bianca è un reality show

Fu un pessimo profeta, Barack Hussein Obama (uno che, con quel nome, avrebbe oggi serie difficoltà a passare i controlli d’immigrazione). Ma nell’errore è riuscito a regalarci, per negazione, quella che è forse la più compiuta – ed effettivamente profetica – definizione della stagione politica appena apertasi. Donald Trump, disse Obama lo scorso maggio quando […]
Mondo - 26 gennaio 2017

Donald Trump, il potere di farsi i fatti propri

Sta firmando decreti su decreti, il neo-presidente Usa Donald J. Trump. E così – nel riportarne i contenuti titolava ieri Il Fatto Quotidiano: “Trump firma l’ordine di costruire il Muro (quello che dovrebbe correre lungo tutti i 3.145 chilometri della frontiera tra Messico e Stati Uniti ndr). Ambiente, stampa, migranti: In 5 giorni Trump ha […]
Mondo - 22 gennaio 2017

Donald Trump, l’uomo della Provvidenza. Una tragicommedia americana

“…La terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l’abisso e lo spirito di Dio aleggiava sulle acque. E Dio disse: ‘Sia la luce!’. E la luce fu…” Non è dato sapere se proprio da qui, dal libro della Genesi, sia partito Donald J. Trump, 45esimo presidente degli Stati Uniti, per stilare il suo […]
Portogallo, maxi rogo a Pedrogao Grande: “62 morti”, molti carbonizzati in auto. Esclusa pista dolosa, forse un fulmine
Mali, sono stati liberati i 32 ostaggi del resort attaccato a Bamako. Ancora da accertare il numero delle vittime

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×