/ / di

Michele Carugi Michele Carugi

Michele Carugi

Ingegnere

Sono nato in Toscana, in provincia di Livorno.

Ho fatto studi scientifici laureandomi in Ingegneria meccanica all’Università di Pisa.

Poi sono emigrato a Milano, di dove era originaria mia madre e qui sono rimasto fino a oggi.

Ho sempre lavorato in industrie metalmeccaniche di proprietà di Corporates statunitensi o, tristemente, di fondi di investimento inglesi, occupando negli ultimi quindici anni di lavoro posizioni di Direttore Generale e Amministratore Delegato.

Non ho mai lasciato le Aziende per cui ho lavorato senza averne cresciuto fatturati, utili e organici; non ho mai fatto procedure di riduzione del personale, quando necessario, che prevedessero anche una sola persona senza atterraggio certo nel regime pensionistico.

Ho una moglie e due figli universitari; amo Dante, che conosco a memoria, l’algebra e l’analisi matematica.

Sono affascinato dai numeri primi e dalle sonorità di Duke Ellington e Gil Evans.

Faccio fotografie da 45 anni, discretamente, quando posso mi alleno e scalo montagne in bicicletta.

In tema di politica, non mi interessa chi fa cosa, ma cosa fa chi.

Da buon toscano eccedo nella polemica ma quello che penso dico.

Post di Michele Carugi

Media & Regime - 12 maggio 2016

Talk show, l’inesorabile involuzione e la pubblicità sovrana

televisione-6751 Dopo essersi riprodotti, quasi clonati, per anni a velocità batteriologica, i talk show hanno iniziato, uniformemente e con poche eccezioni, una discesa vertiginosa nella qualità dell’offerta. Al di là della pochezza dell’informazione e del livello generalmente becero della discussione, quello che colpisce è il ruolo della pubblicità nelle trasmissioni; se nel passato non troppo remoto questa […]
Economia & Lobby - 21 aprile 2016

Buste arancioni: l’Inps getta l’amo, ora tocca alla politica

Dopo anni di annunci l’Inps ha iniziato a inviare le ormai famose buste arancioni con l’indicazione della possible pensione futura di ciascuno. Al di là dei calcoli che sono contenuti nel buste arancioni e che, come precisato da più parti, sono meno che poco attendibili in quanto basati su ipotesi di crescita stabile del Pil e […]
Giustizia & Impunità - 10 aprile 2016

Federica Guidi ha agito per amore. E’ giusto considerarla un’attenuante?

Il caso Guidi-Gemelli è da giorni sui giornali i quali pongono l’attenzione, come è ovvio, sulle implicazioni politiche e giudiziarie. Sul Corriere della Sera Aldo Cazzullo l’8 aprile e Pierluigi Battista il 10 aprile offrono una chiave di lettura diversa, addentrandosi un po’ nel tenore delle telefonate tra la Guidi e Gemelli ed esaminandole dal punto di […]
Economia & Lobby - 6 aprile 2016

Pensioni, il circolo vizioso di Boeri: dal prelievo al prelievo, passando per l’equità

Chi ha avuto il tempo e la voglia di seguire negli anni gli interventi di Boeri in materia di pensioni, sin dai tempi nei quali, da membro de LaVoce.it, poneva le basi per l’arrivo alla presidenza dell’Inps, fino agli ultimi interventi di questi ultimi giorni, avrà potuto rilevare cambiamenti sostanziali nelle motivazioni che ha voluto dare di […]
Economia & Lobby - 16 marzo 2016

Pensioni d’oro, non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire

In un’audizione alla commissione lavoro della Camera dei Deputati il 9 marzo 2016, il direttore per la previdenza dell’Inps, Antonello Crudo ha tra le altre cose spiegato che un eventuale ricalcolo contributivo delle pensioni erogate con il sistema retributivo, oltre a presentare difficoltà tecniche legate alla non disponibilità di dati certi presso l’Inps, porterebbe in […]
Economia & Lobby - 17 febbraio 2016

Pensioni, sulla reversibilità si gioca l’idea stessa di previdenza

La cosa peggiore nel progetto di revisione delle norme in materia di pensioni di reversibilità che il governo voleva affrontare nell’ambito del ddl approvato dal Consiglio dei ministri alla fine di gennaio non è l’ovvia considerazione che anziché contrastare la povertà come in modo propagandistico il governo ha annunciato, avrebbe finito per impoverire i futuri beneficiari degli […]
Lavoro & Precari - 6 gennaio 2016

Pensioni d’oro: senza analisi e dettagli solo populismo e vessazioni

Renzi sembra interessato alla comunicazione della sua immagine di politico di rottura, di innovatore determinato a un rivoluzione pacifica che prevede, oltre alla rottamazione di politici datati e di consociativismi vari, la cancellazione degli stereotipi e delle male abitudini radicate. Pertanto ci si aspetterebbe che si distinguesse dai suoi predecessori, rottamando concetti e modi di […]
Lavoro & Precari - 18 novembre 2015

Pensioni: ‘divide et impera’, non per equità ma per il controllo

L’evasione fiscale in Italia è stimata in circa 180 miliardi di euro all’anno e già la sola riduzione del 50% comporterebbe la disponibilità per lo Stato di circa 90 miliardi di euro. Se il 50% (45 miliardi) di essi venisse destinato a interventi sul welfare e a riduzione delle aliquote fiscali, destinando il rimanente 50% alla riduzione […]
Società - 9 novembre 2015

Milano, la mia Odissea all’interno del ‘Comune che rende folli’

Ho una suocera novantenne residente in Toscana ma che da qualche mese è presso di noi a Milano. Accortisi che la sua carta d’identità è scaduta mi documento su internet e scopro che (pregevolmente) è rinnovabile anche fuori dal comune di residenza. Dato che la signora non ha una salute di ferro mi reco alla […]
Economia & Lobby - 4 novembre 2015

Tito Boeri e la sua politica mascherata da tecnica

Poniamo che un generale dell’esercito si mettesse a suggerire al governo in quali delle numerose guerre del mondo intervenire attivamente e da che parte stare, oppure che un Direttore di una Azienda sanitaria locale avanzasse proposte sulla modalità di applicazione di ticket alla popolazione o, infine, che il Presidente della Rai volesse dettare al Parlamento […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×