/ / di

Giuseppe Lo Bianco Giuseppe Lo Bianco

Giuseppe Lo Bianco

Cronista giudiziario

Sono cronista di giudiziaria da 27 anni e ho scritto alcuni saggi sul rapporto tra mafia e politica, tra cui ”L’Agenda Rossa di Borsellino” (2007), ”Profondo nero” (2008), e ”L’Agenda nera della Seconda Repubblica” (2010), tutti pubblicati da Chiarelettere. Ho lavorato al ”Diario”, al Giornale di Sicilia, e al giornale ”L’Ora” di Palermo, a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta. Dopo la chiusura de ”L’Ora”, sono stato assunto all’ANSA di Palermo dove ho lavorato come capo servizio aggiunto fino a dicembre del 2009. Ho collaborato inoltre con L’Espresso e con Micromega. Oggi scrivo per il Fatto Quotidiano.

Blog di Giuseppe Lo Bianco

Media & Regime - 28 settembre 2012

Sallusti come Solženicyn, siamo su ”Scherzi a parte”?

Diciamola tutta: il carcere per la diffamazione è un residuo normativo fascista e va abolito, ma il coro delle vestali a tutela del soldato Sallusti è un inedito della stampa italiana che dovrebbe indurre tutti a fermarci e riflettere. Perché in questo caso la libertà di stampa non c’entra per nulla. Nessun reato di opinione, […]
Giustizia & Impunità - 31 luglio 2012

In ginocchio da Cosa Nostra. Nero su bianco

Spiace ai cultori del negazionismo professionista, ma l’unico aggettivo che si può togliere, nella narrazione della trattativa tra Stato e mafia, è “presunta”. A cancellarlo è la sentenza della Cassazione del processo sulle stragi del ’93 a Firenze, Roma e Milano, che ha certificato l’esistenza della ‘trattativa’ ponendo il proprio autorevole timbro alla ricostruzione, confermata […]
Cronaca - 23 maggio 2012

Falcone e la Sicilia “portaerei al centro del Mediterraneo”

Ho cercato a lungo le parole dentro un ricordo lungo vent’anni, ma non le ho trovate. Non mi è mai piaciuto frullare emozioni forti e mi piace ancor meno adesso, quando si tratta di restituirle su carta in occasione di un ventennale così importante non solo per Palermo, ma per la Sicilia e l’intero Paese. […]
Media & Regime - 24 aprile 2012

L’Odg? Scioglietelo, il giornalismo ringrazierà

‘’Egregio signore/a…’’, mi scrive l’Ordine dei Giornalisti di Palermo sollecitandomi il pagamento di due quote arretrate e ricordandomi, alla fine, che ‘’il pagamento delle quote condiziona l’appartenenza all’Ordine e, quindi, la possibilità di esercitare la professione. Ciò ai sensi delle norme di legge vigenti’’. Ho pagato, naturalmente, ma il senso di estraneità vagamente minaccioso (e […]
Perchè sei dentro?
Addio al palinsesto di Radio Manà Manà

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×