/ / di

Damiano Rizzi Damiano Rizzi

Damiano Rizzi

Presidente Fondazione Soleterre

Sono nato a Milano nel 1972 e mi sono laureato in Scienze Politiche e in Psicologia. Sono fondatore e presidente di Soleterre, una Ong la cui missione è innalzare gli standard di vita dei poveri della terra nei luoghi dimenticati, le “terre sole”. Ho coordinato progetti di sviluppo umano in diversi Paesi del Sud del mondo. Per le iniziative a favore dei bambini poveri e malati di cancro in Ucraina ho ricevuto con l’associazione Soleterre, la Targa d’Argento della Presidenza della Repubblica italiana. Nel 2013 ho fondato con altre persone l’associazione Tiziana Vive, rete contro la violenza nei confronti di donne e bambini e ho ricevuto nel 2016 il Premio Giuseppe Dossetti per la Pace. Ho scritto un libro sulle guerre lontane e vicine: La guerra a casa.

Blog di Damiano Rizzi

Diritti - 29 aprile 2017

Ong e migranti, i tanto celebrati ‘valori dell’Occidente’ oggi? Esclusione e paura

Da giorni infuria la bufera sulla presunta connivenza tra alcune Ong ed i trafficanti di uomini nel Mediterraneo. Se davvero qualche organizzazione che si pretende umanitaria specula sulla pelle di migliaia di disperati alla ricerca di qualche possibilità di sopravvivenza, si tratterebbe davvero di un grosso scandalo e i responsabili di tale abominio andrebbero puniti: […]
Diritti - 10 marzo 2017

Roma, cara Raggi nascondere i cassonetti non servirà a nascondere i poveri

Scrivere di Roma e delle vicende legate ai rifiuti urbani mi porta a pensare che ci siano almeno due modi di vedere una possibile realtà condivisa. Da un lato i reati e i rapporti mafiosi che hanno coinvolto il mondo della criminalità e le stesse istituzioni (Mafia Capitale) e dall’altro l’amarezza dei cittadini che vivono […]
Diritti - 20 dicembre 2016

Attentati e migranti, perché Angela Merkel ha usato le migliori parole possibili

Non è facile commentare le parole di Angela Merkel a poche ore dall’attentato di Berlino: “Continueremo a sostenere e a dare sostegno alle persone che chiedono di integrarsi nel nostro Paese”. Perché occorre una grande capacità di mentallizzare per separare le emozioni del momento (che in queste ore sono tutte concentrare sulla piena compassione e dolore […]
Diritti - 17 novembre 2016

Legge di Bilancio, 1 miliardo per stabilizzare i medici o per gli elicotteri da guerra?

Esco dall’ospedale italiano in cui lavora Soleterre dopo avere assistito per due ore una mamma che sta con il figlio malato di tumore che ha appena subito un intervento di trapianto di midollo. Il ragazzo lotta per la vita. Il ragazzo è seguito da medici e psicologi precari perché mancano i soldi per stabilizzare chi […]
Zonaeuro - 29 settembre 2016

Il Ttip si arena: l’interesse economico privato ha sconfitto gli Stati?

Il 23 settembre scorso i ministri che si occupano di commercio nei vari Paesi Ue si sono incontrati a Bratislava per discutere circa il futuro del Ttip (Partnership transatlantica sul commercio e l’investimento tra Usa ed Ue) dopo il terremoto della Brexit ed i diversi annunci che si sono susseguiti nel corso dell’estate, da parte […]
Diritti - 11 luglio 2016

I migranti pagano la pensione a 620mila italiani

Per decidere bisogna avere le giuste informazioni. Altrimenti si vive ragionando “a spanne”. Il 25esimo rapporto Caritas Migrantes, pubblicato lo scorso 5 luglio, offre numerosi spunti di riflessione circa il fenomeno dei migranti. Il ritmo di crescita del numero di stranieri residenti in Italia anni è ben distante dal giustificare allarmi su una presunta “invasione”.  […]
Economia & Lobby - 21 giugno 2016

Ttip: carne, ormoni e Ogm. Quale legge potrà più salvarci?

Eccoci al quarto post realizzato con Riccardo Facchini su Ttip e salute. L’economia, il fare soldi ad ogni costo, sarà il solo valore che gli uomini del presente e del futuro riconosceranno come tale? Anche a costo della stessa vita umana e senza più nessuna legge capace di contrastare il profitto ad ogni costo? Una […]
Economia & Lobby - 10 giugno 2016

Ttip: sigarette e profitti contro la salute dei cittadini – III

Eccoci al terzo post, realizzato con Riccardo Facchini, per analizzare uno degli aspetti che ha maggiormente destato indignazione all’interno del dibattito sul Ttip, cioè di come nei trattati internazionali vi siano clausole che prevedono la possibilità, per le aziende multinazionali, di citare in giudizio gli Stati qualora questi adottino politiche o normative che ledano i loro […]
Diritti - 2 giugno 2016

Ttip, farmaci e brevetti: i profitti delle multinazionali sulla pelle dei malati – II

Come indicato nel post precedente, insieme a Riccardo Facchini proseguiamo nel ragionamento sui rischi che alcune clausole contenute nei trattati internazionali sul commercio e gli investimenti diretti esteri possono porre alla realizzazione dei diritti umani. Un caso ampiamente dibattuto riguarda il sistema della tutela dei farmaci attraverso i brevetti. Una delle principali critiche che viene mossa […]
Zonaeuro - 24 maggio 2016

Ttip e libero scambio: quali conseguenze per la salute? – I

L’attenzione crescente che il Ttip, il trattato di libero scambio in corso di negoziazione tra Unione Europea e Stati Uniti, sta ricevendo da parte dei media e della società civile è un fatto nuovo e interessante, perché ha il sapore del risveglio dell’opinione pubblica da un lungo torpore. Per molto tempo abbiamo infatti continuato a […]
Grosseto, chiusero due rom in un gabbiotto: licenziati due dipendenti Lidl
Ventimiglia e migranti: ‘Ue unica burattinaia di questo teatro dell’assurdo’

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×