/ / di

Andrea D'Ambra Andrea D'Ambra

Andrea D'Ambra

Giornalista, Interprete, Travel Blogger

Giornalista accreditato presso il Parlamento Europeo e il Consiglio d’Europa, Interprete, Travel Blogger.

Laureato in Scienze Politiche con tesi in Diritto dell’Unione Europea.

Promotore nel 2006 della petizione per l’abolizione dei costi di ricarica che in pochi mesi raggiunge quota 820mila firme on-line e grazie anche all’intervento da me sollecitato della Commissione Europea, e dopo una campagna on-line di diversi mesi (senza l’aiuto dei social network) porta all’abolizione che rappresentavano un’anomalia tutta italiana che costava agli italiani 2 miliardi di euro l’anno.

Nel 2007 fondo l’Associazione dei Consumatori “Generazione Attiva”. In tale veste ho denunciato all’Antitrust le innumerevoli pratiche scorrette e/o pubblicità ingannevoli che quotidianamente molestano i consumatori, ottenendo sanzioni per un ammontare totale di diverse centinaia di migliaia di euro. Mi sono tra l’altro fatto promotore di un appello, affinché le multe per questo tipo di pratiche venissero inasprite e calcolate in base al fatturato delle aziende. Appello sottoscritto e condiviso dall’allora presidente dell’Antitrust Catricalà che inserì la proposta nella sua relazione annuale presso la Camera dei Deputati nel giugno di quello stesso anno.

Autore dell’hashtag twitter #celochiedeleuropa e diversi articoli con lo scopo di divulgare un’informazione veritiera sull’Unione Europea e sbugiardare i politici che usano quel ritornello per giustificare iniziative assurde ed impopolari mai chieste da Bruxelles.

Ideatore della petizione al Parlamento Europeo per una legge europea che stabilisca l’ineleggibilità dei condannati e il divieto di candidature multiple per le stesse persone in più circoscrizioni. In tale veste sono stato invitato al Parlamento Europeo dove ho avuto modo di illustrarla e raccogliere adesioni trasversali.

Appassionato di diritto e sensibile alle discriminazioni. Autore della “Guida per l’iscrizione anagrafica dei cittadini europei” che dal 2011 ha aiutato migliaia di cittadini europei a districarsi nel groviglio della burocrazia italiana e conoscere i loro diritti derivanti dalle norme europee e ottenuto il plauso del Presidente dell’associazione degli operatori demografici associati DeA.

Mia la denuncia che ha portato l’Antitrust ha sanzionare nel 2015 con una maxi multa da 15 milioni di Euro il cartello degli armatori privati del golfo di Napoli per intesa restrittiva della concorrenza.

Autore di numerose denunce alla Commissione Europea che hanno portato all’apertura di diverse procedure d’infrazione, sono un convinto europeista e credo che da questa possa venire molto del cambiamento necessario per il nostro Paese. Sensibile alle tematiche ambientali sono appassionato a tutto ciò che attiene alle nuove tecnologie, amo le lingue.

Scrivo anche su www.andreadambra.eu e condivido i miei racconti di viaggio su www.mapandfork.com

Twitter: @adambra

Post di Andrea D'Ambra

Piacere quotidiano - 31 gennaio 2016

Interrail Scandinavia: Trondheim e Røros, nel cuore della Norvegia

Dopo Oslo, e al settimo giorno di viaggio, il nostro InterRail prosegue verso nord, nel cuore della Norvegia. Saliamo sul treno norvegese e ci addormentiamo sulle comodissime cuccette nella capitale norvegese per risvegliarci l’indomani 500 km più a nord, a Trondheim, terza città della Norvegia. L’antica Nidaros, fondata nel medioevo sulle rive del fiume Nidelva, ci […]
Piacere quotidiano - 25 gennaio 2016

Interrail Scandinavia, terza tappa: Oslo

Dopo un primo assaggio di Svezia il nostro ScandiRail16 alla scoperta della Scandinavia d’inverno prosegue il suo quarto giorno verso la vicina Norvegia. Salutiamo Göteborg e la sua stazione decorata con luminarie e saliamo sul treno in direzione Oslo, 300 km più a nord. Ci accomodiamo su quello che in Svezia dovrebbe essere un treno regionale […]
Piacere quotidiano - 16 gennaio 2016

Interrail Scandinavia, seconda tappa: Göteborg

Dopo Copenaghen il nostro ScandiRail16 prosegue per la Svezia. Al risveglio la capitale danese è sotto qualche centimetro di neve. Raggiungiamo la stazione e avendo controllato gli orari su siti affidabili come quello di Interrail siamo colti da incertezza dettato dall’assenza del nostro treno dal tabellone delle partenze. L’addetto allo sportello ci informa che dobbiamo prendere un treno […]
Piacere quotidiano - 12 gennaio 2016

Interrail Scandinavia, prima tappa: Copenaghen

Dopo l’InterRail tra Grecia e Balcani dell’estate 2014 eccoci pronti per un viaggio in treno per 5.000 km, attraverso 11 destinazioni e 4 paesi: Danimarca, Svezia, Norvegia e Finlandia, alla scoperta della Scandinavia in pieno inverno. Quello che abbiamo soprannominato ScandiRail16 comincia all’alba di uno dei primi giorni del nuovo anno verso quella che sarà la prima […]
Piacere quotidiano - 4 gennaio 2016

Viaggi: alla scoperta di Bordeaux

Per concludere il 2015 in bellezza, in compagnia della mia bussola gastronomica , abbiamo deciso di scoprire Bordeaux, città famosa per la sua storia di importante porto commerciale, per il patrimonio architettonico e culturale UNESCO ma anche fiore all’occhiello dell’enogastronomia francese e mondiale. Cominciamo la nostra visita dal cuore della città con il Grand-Théâtre e le […]
Piacere quotidiano - 27 dicembre 2015

Viaggi: le 11 destinazioni europee da non perdere nel 2016

In cerca di idee di viaggio per il 2016? Se avete apprezzato le 15 destinazioni consigliate per il 2015 eccovi le 11 mete da visitare nel 2016. Un tour europeo in undici tappe, alla scoperta di tesori paesaggistici, culturali, e gastronomici. Buon viaggio!
Mondo - 20 dicembre 2015

Francia: gli effetti inquietanti dello stato d’emergenza

Dopo i tragici attentati di Parigi del 13 novembre il presidente francese François Hollande ha deciso di rispondere, tra l’altro, con lo “stato d’emergenza“. Questa misura, che doveva servire ad individuare più rapidamente i terroristi ed evitare attacchi imminenti, vieta le manifestazioni e consente di perquisire e mettere in stato di fermo senza dover passare per […]
Mondo - 7 dicembre 2015

Elezioni Francia, il primo partito è l’astensione

Al primo turno delle elezioni regionali tenutesi domenica in Francia, come preannunciato dai sondaggi, il Front National di Marine Le Pen ha ottenuto un buon risultato, posizionandosi primo in sei regioni e a livello nazionale con una media del 28%. Il successo del partito di estrema destra è innegabile, aiutato senz’altro dalla delusione degli elettori […]
Mondo - 26 novembre 2015

Attentati Parigi: ‘ebbrezza guerriera’

Fonte: La valise diplomatique – Le Monde Diplomatique (Traduzione a cura di Andrea D’Ambra) Il 13 novembre una serie di sparatorie ed esplosioni ha listato a lutto Parigi e Saint-Denis, provocando la morte di 130 persone. Gli autori di questi attentati, spesso giovani francesi musulmani, hanno motivato i loro atti invocando l’intervento militare del loro […]
Piacere quotidiano - 8 novembre 2015

Viaggi: Parigi, non solo Tour Eiffel

Chi è già stato a Parigi sa che della Tour Eiffel non ci si stanca mai, ma tra i tanti tesori della capitale francese ce ne sono anche di meno noti e più nascosti. Se volete uscire dal “sentiero battuto” e scoprire angoli tanto belli quanto privi di orde di turisti senza perdervi i “must” […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×