Serracchiani come la Salvini e la LegaSaviano è una persona che dovrebbe vergognarsi ogni volta che parla. Uno che diventa ricco facendo vedere della gente che fa toletta è uno stronzo, è solo una merda“. E’ un fiume in piena Vittorio Sgarbi a La Zanzara su Radio 24, dopo che lo scrittore è intervenuto sui social network, commentando le parole del presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani sul tentativo di stupro di un richiedente asilo. “Saviano è colpevole di aver fatto retorica dell’antimafia. Lui è un leghista, anzi peggio. Lui ha mostrato solo eroi negativi che poi diventano protagonisti”.