Ad Aringo, frazione di Montereale, in provincia dell’Aquila, sono rimasti intrappolati dentro casa per tutta la giornata cercando disperatamente di uscire fuori. Ma il figlio da solo non ha potuto fare nulla per aiutare la madre invalida e anziana costretta a letto. A salvarli due uomini della Guardia di Finanza e della Protezione civile Abruzzo che dopo aver creato un piccolo sentiero con le pale scavando nella neve alta oltre un metro e mezzo, sono riusciti a raggiungere i due e a portarli in salvo. Sia madre che figlio sono stati accompagnati nella tensostruttura di Montereale dove saranno assistiti e rifocillati.