Svanito nel nulla tra le strade di Barcellona, dopo essere rimasto fuori da una discoteca. Dalla notte tra il 30 e il 31 dicembre non si hanno più notizie di Andrea Freccero, 19 anni, studente di Albisola Superiore, provincia di Savona. Il ragazzo era partito il 28 dicembre per la Spagna insieme a un gruppo di circa 300 coetanei, per un viaggio organizzato dall’Associazione ScuolaZoo. La comitiva aveva prima fatto tappa a Lloret De Mar, cittadina sulla costa Brava, per poi spostarsi a Barcellona. La sera del 30 dicembre era prevista una serata alla discoteca Catwalk, dove però Andrea Freccero non era stato fatto entrare perché non aveva un abbigliamento consono. Da quel momento è scomparso: l’ultima segnalazione è stata fatta da un ragazzo italiano che lo avrebbe visto intorno alle 4 del mattino di fronte alla fermata dei taxi nelle vicinanze del Casinò.

andrea-frecceroI familiari hanno lanciato un appello su Facebook postando la sua foto e una descrizione. Una denuncia di scomparsa è già stata presentata alla polizia spagnola. La mamma e il fratello del ragazzo sono arrivati nella città catalana nella sera del primo gennaio, per seguire le ricerche in corso da parte delle forze dell’ordine e del consolato italiano. Al momento della scomparsa Andrea Freccero, alto circa un metro e ottanta e di corporatura robusta, indossava un paio di pantaloncini e una felpa. Come riporta Il Secolo XIX, qualcuno lo avrebbe visto incamminarsi verso la zona del porto. Poi del giovane, che era senza cellulare, si sono perse le tracce.