“Grazie a tutti per gli auguri per il mio prossimo compleanno, grazie, ma dirò una cosa che vi farà ridere: nella mia terra fare gli auguri in anticipo porta la jella e chi fa gli auguri in anticipo è uno jettatore”. Lo ha detto il Papa, che sabato compirà ottanta anni, in udienza generale.