La settima giornata di campionato conferma lo strapotere della Juventus, anche quando non gioca benissimo, che vince 3-0 in casa dell’Empoli, con la rete di Paulo Dybala e la doppietta di Gonzalo Higuain. A sorpresa il Napoli perde 1-0 contro una buona Atalanta, con il gol di Petagna frutto di una grave disattenzione difensiva dei partenopei.

Altre tre le vittorie esterne di questo turno: la Lazio segna tre gol contro l’Udinese, il Chievo Verona supera la neopromossa Pescara e il Genoa vince di misura contro il Bologna, ancora in rete Simeone. Grande rimonta del Milan a San Siro. I rossoneri,  andati sotto 3-1, sono riusciti a rimontare e vincere 4-3 con il gol vittoria di Paletta a poco più di dieci minuti dal fischio finale.

Nel posticipo la Roma piega 2-1 l’Inter, che allontana le critiche alla squadra di Luciano Spalletti arrivate dopo la sconfitta contro il Torino nel turno precedente. “Questa bella vittoria rimette un po’ di cose a posto. C’erano troppi discorsi che ci accompagnavano” ha detto il mister dei giallorossi nel post partita. “Tre punti ci permettono di lavorare con un po’ più di serenità e di fare analisi più dettagliate, anche se abbiamo ancora dei momenti in cui non siamo quelli che dovrebbero essere i giocatori della Roma”, ha sottolineato Spalletti.

“Ma non dimentichiamoci che abbiamo giocato e vinto contro una grandissima squadra”.  Il tecnico nerazzurro Frank De Boer ha analizzato il match dicendo che “non meritavamo di perdere, ma abbiamo fatto molti errori, nel primo tempo sottovalutando la velocità di Salah. Nel secondo abbiamo fatto meglio, ma il fallo stupido che abbiamo commesso in occasione del loro secondo gol ci ha punito. Diciamo che abbiamo facilitato il gioco della Roma”. “Nel secondo tempo stavamo giocando solo noi”, ha sottolineato l’allenatore olandese. “La squadra l’ho vista bene e migliorare sugli errori che abbiamo commesso è facile, perché sono banali. Quando riusciremo a sbagliare di meno le cose facili, vinceremo”.

ROMA-INTER 2-1 (5′ Dzeko, 72′ Banega, 76′ Icardi autorete)

MILAN-SASSUOLO 4-3 (9′ Bonaventura, 10′ Politano, 54′ Acerbi, 56′ Pellegrini, 69′ Bacca (R), 73′ Locatelli, 77′ Paletta)

CAGLIARI-CROTONE 2-1 (38′ Di Gennaro, 56′ Padoin, 91′ Stoian)

BOLOGNA-GENOA 0-1 (77′ Simeone)

EMPOLI-JUVENTUS 0-3 (65′ Dybala, 67′ e 70′ Higuain)

ATALANTA-NAPOLI 1-0 (9′ Petagna)

SAMPDORIA-PALERMO 1-1 (60′ Nestorovski, 95′ Fernandes)

TORINO-FIORENTINA 2-1 (15′ Falque, 60′ Benassi, 84′ Babacar)

PESCARA-CHIEVO VERONA 0-2 (76′ Meggiorini, 85′ Inglese)

UDINESE-LAZIO 0-3 (28′ Immobile, 54′ Keita, 61′ Immobile)