PREGIUDICATO ISIS, MA LIBERO: SGOZZA IL PRETE SULL’ALTARE
Vicino a Rouen l’ennesimo attentato e l’ennesima falla nella sicurezza francese.

PRENDI I SOLDI E SCAPPA – L’editoriale di Marco Travaglio
Con tutte le brutture che ci riservano le cronache sul terrorismo, si sentiva proprio il bisogno di un po’ di good news. E per fortuna sono arrivate. La Exor, cioè la holding della numerosa famiglia Agnelli che controlla Fiat-Fca, Ferrari, Cnh, Juventus, Banca Leonardo, un pezzo del neonato gruppo editoriale Stampubblica e The Economist, trasloca dall’Italia all’Olanda.

IL PRETE SGOZZATO ALL’ALTARE GRIDANDO “ALLAH E DAESH”
Padre Jacques, 86 anni, messo in ginocchio e filmato durante il sacrificio nella chiesa vicino a Rouen. I killer intonano il sermone islamico poi si fanno uccidere dalla polizia. Di Luana De Micco

ADEL, 19 ANNI E IL BRACCIALETTO ELETTRONICO-FARSA
L’attentatore: fermato nel 2015 mentre raggiungeva il fratello in Siria e uscito dal carcere 4 mesi fa. La vigilia in casa dei suoi. Di Leonardo Coen

L’INTERVISTA 1 – LO STORICO FRANCO CARDINI: “MACCHÉ CROCIATA, È GUERRA MODERNA E TUTTA IDEOLOGICA”
“La religione è solo nella testa degli assassini. Ora in Francia si parla di “risposta spietata”: sarebbe il più grande regalo fatto al califfo”. Di Roberto Zanini.

L’INTERVISTA 2 – IL TEOLOGO LAURENT MAZAS:”MISCELA ESPLOSIVA TRA BUONISMO DI STATO E FANATICI”
“Il male è la povertà: c’è troppa disuguaglianza. I ragazzi si gettano fra le grinfie dell’Isis perchè patiscono gli errori della società”. Di Carlo Tecce

NUOVO JIHAD E POKEMON GO, IL VIDEOGAME DEL NICHILISMO
La app per dare la caccia ai mostri e le stragi imprevedibili dell’estate hanno in comune la caduta della barriera tra reale e virtuale. Di Daniela Ranieri

BOLLORÈ SCALA MEDIASET. COLPO A RENZI SULLA FIBRA
Vivendi annuncia di non voler rispettare l’accordo sulla cessione di Premium e punta all’ intera azienda. Pier Silvio: “Tradimento”. Di Giorgio Meletti e Carlo Tecce

NON È LA BBC: IN RAI PIÚ SUPER DIRIGENTI E CON STIPENDI PIÚ ALTI

L’ad dell’emittente britannica prende 110mila euro meno di Campo Dall’Orto. In Francia, premi inclusi, non si va oltre 400mila euro. Di Virginia Della Sala e Andrea Carlo Magnaghi

IL FATTO D’ESTATE –

BOCCA, PANSA E QUELLA RISSA SULLE BR: “NON DIRE BALLE”
1980: il duello tra le due grandi firme sugli anni di piombo. L’ex partigiano lancia dubbi sui brigatisti, il collega non ci sta. Scalfari ascolta, poi li fa scontrare su Repubblica. Di Ettore Boffano

COMPITI, VOLLEY E PIPÌ. LE FOLLI ORDINANZE DEI SINDACI-STARLETTE
Le essenziali lotte dei Comuni: al bando libri delle vacanze e le partite in piazza. Se poi manca la fantasia ci sono i classici atti contro le abitudini di migranti, rom e senzatetto. Di Ferruccio Sansa

SANDERS A HILLARY: “DEVI FERMARE TRUMP IL BULLO”
Convention democratica: la Clinton ottiene la nomination. Di Giampiero Gramaglia

IL FATTO ECONOMICO

EXOR CHE VA IN OLANDA E ALTRE STORIE DELLA FAMIGLIA AGNELLI
Dopo le aziende, l’unica casa reale italiana porta via anche i soldi. Obiettivo: pagare meno tasse sui dividendi. Le storie della cosiddetta “opa pour rire” e del “convertendo”. Di Marco Palombi

DAI GIARDINIERI ALLE HOSTESS (GRATIS): LO SCUOLA-LAVORO FA FELICI LE AZIENDE
Con la riforma del governo, l’”alternanza” dovrebbe formare 1,5 milioni di studenti al lavoro. Ma è trattata come una fastidiosa incombenza, così fioccano proposte improbabili. Insieme ai furbetti. Di Virginia Della Sala

INAUGURATA, MA NON A NORMA. RENZI E LA VARIANTE DI VALICO
Il premier la battezza a dicembre, ma l’autostrada ha le gallerie non omologate. Doveva tagliare i tempi tra Firenze e Bologna, ma si viaggia a velocità ridotta. Di Daniele Martini

FINTECH, L’ITALIA SEGUA LA VIA INGLESE PER SVILUPPARE LA NUOVA FINANZA
Dopo Brexit, Roma può intercettare parte degli investimenti nelle nuove imprese che creano prodotti, servizi e infrastrutture per investire. Ma da Londra copi regole semplici, incentivi e risorse. Di Benedetta Arese Lucini

RENZI: “A3 FINITA”. MA È FALSO
Salerno-Reggio Calabria: il premier rinuncia ai lavori su ampi tratti dell’autostrada però insiste sul Ponte sullo Stretto di Messina: “Sì all’Alta velocità Napoli-Palermo”. Di Lucio Musolino

IL VENETO E LE NUVOLE INCANTATE DI PARISE
Un estratto dal libro che il fotografo Lorenzo Capellini ha dedicato all’amico scrittore. Un ricordo per immagini e parole, ripubblicato in occasione dei trent’anni dalla sua morte. Di Goffredo Parise

L’INTERVISTA – MAX CASACCI: “I MILLENNIALS CI SALVERANNO DAI GIRI A VUOTO DEI 40ENNI
L’anima dei Subsonica, in concerto al Bolgheri festival di Marina di Castagneto Carducci. Di Stefano Caselli