Iniziativa ironica, quella di Kevin Bacon, ma l’attore affronta un tema serissimo e che dalle parti di Hollywood è molto sentito: il nudo maschile nei film e nelle serie tv. Ecco, allora, che l’interprete di film come Footloose, Tremors e Mystic River, ha deciso di registrare un video, rigorosamente con il pene al vento (ma pixelato) per dire che in tv e al cinema ci sono troppi nudi femminili e troppo pochi nudi maschili, con tanto di hashtag per lanciare la campagna: #freeBacon, dove Bacon non è lui ma il pene.

Bacon fa anche qualche esempio, a cominciare da Il Trono di Spade, la serie cult campione d’ascolti in tutto il mondo: “Ci sono tre scene di sesso in ogni episodio ma mai un uomo nudo. Mi offro volontario: potrei interpretato un mago nudo”. “Tutti questi nudi femminili non vanno bene. – continua – Anzi, vanno bene ma solo se viene concessa anche a noi uomini questa opportunità. Si tratta di rispetto verso le colleghe e di parità di trattamento”.
Scherzando, Kevin Bacon ha toccato un tasto delicatissimo per l’industria cinematografica e televisiva. Cambierà qualcosa? Dubitiamo.