Brutta avventura per Mattia Perin. Il portiere del Genoa e della nazionale è stato denunciato dai carabinieri per guida in stato di ebbrezza. Fermato venerdì sera a bordo della sua Golf sul lungomare di Arenzano, nei pressi di Genova, il numero uno rossoblu è stato invitato a sottoporsi al test alcolimetrico, che ha evidenziato dei parametri al di sopra della soglia di tolleranza.

Da quanto riporta il Corriere Mercantile, Perin avrebbe anche alzato i toni nei confronti degli agenti che sono riusciti però a riportarlo alla calma e poi a lasciarlo andare. L’auto è stata fatta guidare a un amico e il portiere è stato denunciato.

Si attende adesso la reazione della società ma per il portiere dovrebbero scattare dei provvedimenti disciplinari. A rischio la convocazione per il posticipo di lunedì, quando i rossoblu ospiteranno in casa il Palermo. Martedì scorso Perin era subentrato a Sirigu nell’amichevole della nazionale contro l’Albania, giocata proprio al “Marassi” di Genova.