Thom Yorke, frontman dei Radiohead, ce l’ha a morte con le banche. Lo ha dimostrato chiaramente lo scorso weekend dal palco del BBK Festival di Bilbao.

Il rocker ha esortato gli spagnoli a scendere in piazza contro le banche, colpevoli della crisi del paese iberico: “Sappiamo che qui in Spagna state avendo molti problemi e non ci sono più soldi. Noi pensiamo che sia necessario scendere in strada a protestare: qualcuno vi ha rubato quei soldi, e quel qualcuno sono le banche”.

I Radiohead non sono nuovi a prese di posizioni politiche e sociali, visto che in passato hanno supportato il movimento Occupy e hanno “prestato” un loro brano alla nuova campagna virale di Greenpeace. Ma la boutade in terra spagnola, anzi basca, fa ancora più rumore. Perché? Quell’acronimo che dà il nome al festival, non è altro che Bilbao Bizkaia Kutxa. Una banca, appunto.

Che sarà stata contentissima, immaginiamo, di aver pagato a peso d’oro una band che, dal palco, ha sparato sul quartier generale. Bene, bravi, bis.