Le manovre di bilancio di Monti “sono avvolte nella nebbia” e “gli italiani che hanno riposto fiducia in lui stanno diventando un po’ nervosi”, dopo che “in cima all’agenda di un atteso Cdm c’è stata la discussione di accordi bilaterali con le Mauritius e le Isole Cook e una legge per fermare dannosi sistemi antivegetativi sulle barche i cui effetti prevedono la crescita di organi genitali maschili sulle conchiglie di mare”.

Critico e caustico il commento del Financial Times sul “battesimo di fuoco” del premier Mario Monti: “Mentre tutti aspettano di sapere dove cadrà la scure di bilancio, non c’è ancora chiarezza sulle misure di emergenza pianificate”. E il comunicato ufficiale del Cdm “ha fatto poco per aumentare la fiducia”.