Gaetano Ferrieri sta portando avanti una protesta davanti a Montecitorio contro la Casta. “Ho smesso di mangiare – dice Gaetano – e dal 4 giugno vado avanti solo a acqua e sali minerali fino a quando non prenderanno in considerazione le petizioni che abbiamo inviato alle più alte cariche dello Stato: riduzione del 50 percento dello stipendio di parlamentari e amministratori pubblici, taglio del 90 percento delle auto blu e nuova legge elettorale per creare una classe politica che veramente rispecchi le preferenze dei cittadini”.

La pagina Facebook dell’iniziativa