“Nella nostra visita abbiamo verificato che il cantiere semplicemente non c’è”. A parlare così è l’europarlamentare Gianni Vattimo che ha visitato l’ex “libera repubblica della Maddalena”, teatro, lo scorso 3 luglio, di pesanti scontri fra manifestanti e forze dell’ordine. Alla visita hanno partecipato anche alcuni esponenti dei No Tav e della Comunità montana. L’unico lavoro realizzato è la recinzione della zona. “Troppo poco – avverte Vattimo – perché vengano erogati i fondi europei”. Alla visita avrebbe dovuto partecipare anche la stampa, ma le forze di polizia hanno impedito l’ingresso ai cronisti  di Lorenzo Galeazzi