La settimana pop del Tg di Uno è iniziata in modo leggiadro tra nastri e veli, volteggiando. Finalmente una nuova tendenza del fitness, “più ludica, più circense”, annuncia Annapaola Ricci (“ginnastica da circo”).

L’ inviato Mignanelli se la spassa al caldo (in pianura) al salone del golf low-cost, ma torna subito al fresco (in montagna) per un classico servizio pop: non solo sci, tutti con le ciaspole.

Domenica 6 febbraio la temperatura sale e Felicita Pistilli va al mare per un “assaggio di primavera”. Che cos’è il mare di inverno? Muta si interroga. “Il mare di inverno è un bel piatto di spaghetti alle vongole ma è anche una passeggiata romantica” da sola si risponde.

Martedì la BBC italica annuncia che gli Italiani si svegliano alle 6:45, più o meno quando finiscono i Bunga Bunga ad Arcore (sul regno di Papi non tramonta mai il sole). Sempre Annapaola Ricci si commuove per il popolo fantozziano delle sei ed afferma: “Il mattino ha l’oro in bocca quindi chi si alza dal letto alle sei dovrebbe sentirsi ricco ma non è così. Già. Non è così, i Bunga Bunga alle 6:45 sono ormai finiti e bisogna andare a lavorare. Per fortuna ci sono sempre Camilla e Carlo a distrarci. Camilla vuole diventare regina ma per Carlo è solo una principessa consorte.

In Egitto, intanto, lo zio di Ruby è in grandi difficoltà, ma la BBC italica, sente l’avvicinarsi di San Valentino. Manuela Lucchini ci delizia con un “amore ti regalo un ritocco”. “Oggi al posto di rose rosse e cioccolatini sono sempre più richiesti gli interventi di chirurgia estetica”. “L’intervento più gettonato è quello di ingrandimento del seno”. Le veline del nuovo millennio prendono nota e apprendono da Vincenzo Mollica le tecniche del burlesque. “Il burlesque avanza e si moltiplicano le scuole che insegnano a spogliarsi recitando”. Non più casalinghe improvvisate che si spogliano da Umberto Smaila a Colpo Grosso. Dopo tre decadi finalmente il Sultanato di Bunga Bunga ha creato scuole per le professioniste dello spogliarello che si ingandiscono il seno, recitano e si spogliano. Evviva: queste sono le grandi ri-forme.

L’Egitto esplode giovedì 11 febbraio, lo zio di Ruby Robacorazones si dimette (invidia, eh?) e il Tg di Uno ci parla di peccati e di confessioni virtuali. Marco Clementi ci ricorda che si possono scaricare le applicazioni per confessarsi sull’iPhone, costano solo un paio di Euro, ma sono inutili: non si può usare “un algoritmo al posto della misericordia divina”.

La settimana si chiude alla grande con Susanna Petruni che si collega in diretta con Little Tony e Pupo. Little Tony e Pupo informano 7 milioni di divertiti abbonati Rai che Little Tony, udite udite, compie 70 anni. Pupo è infervorato, Little Tony non li dimostra e declama:“Il rock’n’roll compie 50 anni quindi il rock’n’roll e più giovane di lui (Little Tony, ndr) ma lui (sempre il Piccolo Tonino) è sempre più giovane del rock’n’roll, quindi non ti dico altro Susanna” (Petruni).

La BBC (quella vera) a questo punto schiuma di invidia ma , come è noto, anche l’amore del Tg di Uno vince sempre sull’invidia e sull’odio.

Ora passiamo alle classifiche: tornano sul podio i preziosi consigli su come difendersi dal freddo e resistono dopo ben 16 settimane in terza posizione i vasetti per la pupù griffati (resisteranno per 741 settimane come “Dark Side of the Moon” dei Pink Floyd?) mentre tra i Minzi Caldi segnaliamo l’ingresso di un mito nostrano, Antonio Ciacci da Tivoli, in arte Little Tony .

Minzoparade Anno II N.6 (5-11 Febbraio 2011, Tg di Uno ore 20)
1. (7) Come difendersi dal freddo: copritevi e non uscite di notte (+1)
2. (2) Caccia al topo a Downing Street, si rimpiange Humphrey il gatto conservatore sfegatato (-1) Guarda il servizio
3. (16) I vasetti per la pupù dei bimbi alla moda (-)
4. (2) Pubblicità e corpi femminili: Mara Carfagna scatena la lotta contro gli spot di cattivo gusto (+1) Guarda il servizio
5.(1) Abbassare i toni. A San Remo musica, non gossip: Belen è incinta? (New Entry!)
6. (1) La dieta anticolesterolo: mangiate più piselli senza dimenticare la cicerchia ed il cavolo (New Entry!)
7. (2) Italiani casalinghi disperati: oggi i piatti li vuol lavare lui (-1) Guarda il servizio
8. (1) Dormire con i cani fa aumentare le infezioni: ce li portiamo a letto o li lasciamo a cuccia? (New Entry!)
9. (1) Tutti i segreti per essere sempre all’altezza del proprio timbro vocale (New Entry!) Guarda il servizio
10. (1) I rimedi antinquinamento: mettete la mascherina e mangiate tanti broccoli (New Entry!) Guarda il servizio

Minzi Caldi (in ordine cronologico, Tg di Uno ore 20)
– Ginnastica da circo: volteggiare come fate appese ad un velo. Guarda il servizio
– A Verona il salone del golf: parola d’ordine low cost. Guarda il servizio
– Non solo sci: in montagna si va anche con le ciaspole. Guarda il servizio
– Il mare d’inverno? E’ un bel piatto di spaghetti alle vongole ma anche una passeggiata romantica. Guarda il video
– La sveglia degli Italiani è alle 6:45: il mattino ha l’oro in bocca ma non è così.
– Camilla vuole diventare regina ma secondo Carlo è solo una principessa consorte.
– Amore ti regalo un ritocco: chirurgia estetica e ingrandimento del seno al posto di rose rosse e cioccolatini.
– Il burlesque avanza: si moltiplicano le scuole che insegnano a spogliarsi recitando.
– Le applicazioni per confessarsi al telefonino: non si può usare un algoritmo al posto della misericordia divina.
– Little Tony compie 70 anni: il rock’n’roll è più giovane di lui ma lui è più giovane del rock’n’roll.

La Posta della Minzoparade
Ciara vota come difendersi dal freddo perché spera “che resti in classifica fino a che non compare come difendersi dal caldo”.
Giada, invece, commenta: “non sono d’accordo sul servizio dei cani che trasmetterebbero infezioni a letto. Dormo da 25 anni con mio marito e vi assicuro che non ho mai preso alcuna malattia”.
Pino dei Palazzi, in chiusura, scrive: “voto caccia al topo a Downing Street e se possibile caccia alla topa in Grazioli Street.

Scuola Media Pilutzer
Puntata deboluccia quella della Scuola Media di ieri (Tg di Uno 13:30).
I cattivi sono solo i giudici ma i buoni abbondano: Tg di Uno, Vittorio Emanuele di Savoia e Clemente Mastella.
Questa è la nuova lavagna:

Buoni
Il Giornale (2)
Tg di Uno (1)
Piero Ostellino (1)
Giampaolo Pansa (1)
Vittorio Emanuele di Savoia (1)
Clemente Mastella (1)

Cattivi
Il Fatto Quotidiano (3)
L’Unità (3)
Il Secolo d’Italia (2)
Annozero (1)
La Repubblica (1)
La Stampa (1)
Il Corriere della Sera (1)
Tg3 (1)
I Giudici (1)

La parola torna ora al popolo, il popolo sovrano della Minzoparade.

Il Centro Studi Tg di Uno di Vancouver vi invita a votare i due servizi pop che più vi hanno inforallegrato e vi ricorda che siamo anche su Twitter (Minzoparade), su Facebook e che potete scriverci a minzoparade@gmail.com

Ora, nel lasciarvi ai Soliti Ignoti (i fatti della settimana) a cui faranno seguito i Raccomandati (mezza Saxa Rubra), ringraziamo tutti quelli che hanno appena pagato i 110 Euro di canone Rai: visto come ci si sganascia, sono soldi veramente ben spesi.

Tatata’ tatataaaa ta-tata-tataaa…tataaa!!!

A cura di Ernesto Salvi