/ / TAG Hacker

di F. Q. | 22 novembre 2017

Uber, rubati i dati di 57 milioni di clienti nel 2016. “L’azienda ha pagato un riscatto”

Le rivelazioni vengono dallo stesso amministratore delegato del colosso di San Francisco, che finora aveva taciuto. I responsabili del maxi furto di informazioni sensibili (nomi, telefoni, e-mail e patenti di clienti e autisti) sono stati individuati, e secondo Bloomberg gli sarebbero stati dati 100 mila dollari per non divulgare la notizia
Catene di montaggio, ecco gli esoscheletri potenziati. Operai come Iron man – FOTO

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×