Vivendi e Elliott, pace provvisoria per far fuori Genish

I due azionisti cercano l’accordo sull’Ad. Il manager israeliano tratta l’acquisto di una società in Brasile senza dirlo al cda. Oggi e lunedì riunioni di fuoco
Vivendi e Elliott, pace provvisoria per far fuori Genish

Le quotazioni dell’amministratore delegato di Telecom Italia (Tim) Amos Genish sono in drastico calo. Secondo voci insistenti e univoche, i due maggiori azionisti di Tim, i francesi di Vivendi e gli americani del fondo Elliott, avrebbero raggiunto l’avviso comune che sia ora di silurarlo. Genish è stato scelto l’anno scorso dal capo di Vivendi Vincent […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.