Un premier “politico” al Colle. Oggi nuove consultazioni

La telefonata - Alle 1930 è arrivato il “contatto” con i gialloverdi Ma il Quirinale aspetta di conoscere i dettagli per valutare il da farsi
Un premier “politico” al Colle. Oggi nuove consultazioni

La fatidica telefonata è arrivata alle sette e mezzo di sera. Ad attenderla Ugo Zampetti, segretario generale della presidenza della Repubblica. Una conversazione breve e secca. “Può dire al presidente che siamo pronti a riferire domani, su presidente del Consiglio, squadra dei ministri e programma. È tutto pronto”. A parlare, dall’altra parte del filo, è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.