Trump, Twitter e l’arma di distrazione di massa

Stati Uniti - La giornalista, l’attrice, il politico: vite stravolte dopo essere finiti nella lista nera
Trump, Twitter e l’arma di distrazione di massa

Pensate come vi sentite quando qualcuno commenta in modo acido un vostro post su Facebook o replica in modo aggressivo a un vostro tweet. E pensate adesso come vi sentireste se la critica sgarbata vi venisse da un addicted di Twitter che ha 45 milioni di followers: sulle prime euforici, perché avreste un’impennata delle notifiche; […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.