Trenta fa trasferire il marito per evitare conflitti d’interessi

Trenta fa trasferire il marito per evitare conflitti d’interessi

Elisabetta Trenta, neo ministro alla Difesa, ha iniziato il suo lavoro – ieri, nel giorno del suo cinquantunesimo compleanno – cercando di smorzare le prime polemiche. Ha chiesto al marito di trasferirsi dalla segreteria del vicedirettore nazionale agli armamenti, in un settore lontano dal sospetto di conflitto d’interessi: agli Affari generali, sotto la direzione di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.