“Tav Torino-Lione, dati e previsioni sballate: ridiscutiamo il progetto”

“Tav Torino-Lione, dati e previsioni sballate: ridiscutiamo il progetto”

Un appello a riaprire la questione Tav. A lanciarlo intellettuali, economisti e ambientalisti (tra cui Sandra Bonsanti, Massimo Bray, Salvatore Settis, Tomaso Montanari, don Luigi Ciotti, Paolo Cognetti e altri). “Dopo trent’anni il TAV Torino-Lione è ancora ai blocchi di partenza, essendo state realizzate solo alcune opere preparatorie. La Francia, pur senza mettere in discussione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.