Ricerca, ora il ministero attinge al “tesoretto” Iit

Dopo le critiche, la Fedeli “preleva” 250 milioni dai conti dell’istituto genovese
Ricerca, ora il ministero attinge al “tesoretto” Iit

Perfino la prestigiosa rivista internazionale Science ha segnalato l’arrivo di 400 milioni per la ricerca scientifica di base in Italia. L’annuncio lo aveva dato il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, al Forum Ambrosetti di Cernobbio: “Sono 400 milioni che mettiamo sulla ricerca di base, quindi sui Prin (Progetti di ricerca di interesse nazionale): è la ricerca […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.