Ministri per caso, controllori poco vigilanti e manager bluff

Dai disastri provocati con la cattiva gestione delle banche in crisi, ai voucher usciti dalla porta e tornati dalla finestra. Con qualche promessa mancata: le assunzioni in Fca

  Pier Carlo Padoan Categoria: Il ministro per caso Voto: 2 Piazzato al ministero dell’Economia da Napolitano per tenere a freno Matteo Renzi, Pier Carlo Padoan si è rivelato l’uomo sbagliato, solo un pavido yes man. Chiude l’ultimo anno da ministro come aveva iniziato: alternando tentennamenti e obbedienze, con risultati sempre peggiori. Nel 2016 ha […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.