La Volpe di Rignano

Se si circondasse di esseri pensanti, anziché di cavalier serventi, Renzi scoprirebbe che perde voti a rotta di collo non per le notizie false (o le fake news, come fa fine chiamarle): ma per quelle vere. Non solo sui disastri del suo governo, ma anche sulle incredibili posizioni – più numerose e spericolate di quelle […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.