La “soluzione finale” del Csm sui minori

Il laido personaggio del film di Vittorio De Sica Il giudizio universale interpretato da Alberto Sordi, che comprava bambini poveri per conto di famiglie ricche, convinceva le sue vittime dicendo che era nell’interesse dei minori. E anche i generali argentini, che negli anni Settanta si appropriavano dei figli degli oppositori politici ammazzati dal Plan Condor, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.