La mafia tra Expo e la Fiera: “Nastasi era pronto a lavorare anche per Messina Denaro”

Milano - Sentenza sul consorzio Dominus
La mafia tra Expo e la Fiera: “Nastasi era pronto a lavorare anche per Messina Denaro”

L’ombra di Matteo Messina Denaro si allunga pesante sulla Fiera di Milano. Il nome della primula rossa di Castelvetrano è il convitato di pietra nell’inchiesta della Dda di Milano che ha portato, tra gli altri, alla condanna di Giuseppe Nastasi, titolare di fatto del consorzio Dominus che ha incassato oltre 20 milioni di euro di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.