» Cronaca
martedì 12/07/2016

La grande truffa della Metro C: 320 milioni per lavori mai fatti

A dieci anni di distanza, la nuova linea non è ancora pronta: perquisizioni della Finanza. 13 indagati, c’è anche l’ex dirigente delle Infrastrutture Incalza
La grande truffa della Metro C: 320 milioni per lavori mai fatti

Che la metro C fosse uno scandalo gigantesco, i romani lo sapevano da tempo: forse già da febbraio del 2006, quando l’Astaldi, la Vianini Lavori (gruppo Caltagirone), la coop rossa Ccc e Ansaldo Trasporti (ora venduta alla giapponese Hitachi) vinsero la gara per costruire la terza linea della metropolitana della capitale. Adesso, dopo dieci anni, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

La caccia disperatissima all’errore grillino

Cronaca

L’ultrà offre una casa alla moglie del nigeriano ucciso

Stalking, la legge non fa in tempo e il persecutore è “salvato”
Cronaca
Cassazione - Cortocircuito giudiziario

Stalking, la legge non fa in tempo e il persecutore è “salvato”

Villa Maniero, dal boss alla lotta tra associazioni
Cronaca
La storia

Villa Maniero, dal boss alla lotta tra associazioni

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×