La bufala contro la Boldrini: “La sorella fa affari coi migranti”

La bufala contro la Boldrini: “La sorella fa affari coi migranti”

Ci risiamo. La bufala circolata ieri in Rete vedeva un fotomontaggio dell’attrice americana Krysten Ritter spacciata come “Luciana”, la sorella minore (peraltro morta) della presidente della Camera Laura Boldrini, a capo di 340 cooperative che si occupano della gestione migranti. Un altro sito le attribuiva una pensione maturata a soli 35 anni. Arriva presto la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.