Il pg di Caltanissetta vuole sospendere la pena a Dell’Utri

Corte d’appello - La richiesta nel processo di revisione basato sulla sentenza Contrada. Il fondatore di FI sarebbe libero
Il pg di Caltanissetta vuole sospendere la pena a Dell’Utri

Dopo la delusione per l’ennesimo “no” alla scarcerazione deciso dal Tribunale di sorveglianza di Roma per Marcello Dell’Utri, che chiede “giustizia e non la grazia” si apre un varco tra codici e norme e inizia il conto alla rovescia per una possibile “sospensione della pena”. L’ha chiesta la Procura generale di Caltanissetta guidata da Sergio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.