Fuga dal Pd, stavolta il voto all’estero premierà B. e soci

Novità - Molti dirigenti in Europa e America stanno lasciando Renzi per LeU, il centrodestra invece si presenta con un simbolo solo e punta al successo
Fuga dal Pd, stavolta il voto all’estero premierà B. e soci

Una fuga dal Pd in tutta Europa. E pure in Argentina. Mentre il centrodestra si presenterà con una lista unica, sotto uno stesso simbolo. Con queste prospettive si presenta il voto estero per le Politiche 2018, consultazione che coinvolgerà circa quattro milioni di italiani residenti oltre confine o fuori temporaneamente per motivi di studio o […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.