Corso Como 10, il simbolo della moda a rischio sfratto

Milano - La società dietro il locale di Carla Sozzani ha i bilanci in rosso, debiti con lo Stato e problemi con i nuovi proprietari dell’immobile
Corso Como 10, il simbolo della moda a rischio sfratto

È da oltre 25 anni l’icona simbolo della moda milanese, il luogo per eccellenza del fashion italiano. Ma dietro la facciata del palazzetto di Corso Como 10, nel cuore del quartiere scintillante di Porta Nuova, c’è il baratro dei conti che traballano sempre più. La creatura di Carla Sozzani, sorella di Franca, deceduta poco tempo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.