» Commenti
sabato 23/12/2017

Banca Etruria. Come il Giglio Magico ha imparato da B. il “che male c’è”

  Basta, non se ne può più. Telegiornali, media parlano continuamente del fallimento della Banca Etruria dove il padre della Boschi era vicepresidente. Sentita da chi di dovere e da altre fonti, vedi ministro Padoan, quello che Maria Elena Boschi omette di dire è che tutti questi contatti ormai certificati, aventi la Banca Etruria come […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Commenti

Uno stop al trasformismo parlamentare

Commenti

Mail Box

Commenti
Il Vangelo della domenica

Fermiamoci nel deserto come Gesù e scopriamo cosa anima la nostra vita

di
Commenti

Mail box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×