Il rischio nucleare

Le pillole di iodio “contro la bomba sarebbero inutili”

6 Ottobre 2022

Federfarma rassicura gli italiani: “Le scorte sono pronte, ma non è necessaria nessuna corsa alle pillole di iodio di potassio”. La guerra in Ucraina e il possibile utilizzo di armi nucleari tattiche da parte della Russia ha fatto crescere la preoccupazione. Roberto Tobia, segretario nazionale dell’associazione dei farmacisti, spiega: “Assumere ora le pillole di iodio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.