Reggio Calabria

Scilla, le due anime della ‘ndrangheta a sostegno della politica locale

51 indagati - Nelle carte degli inquirenti non solo il consigliere comunale Girolamo Paladino e il sindaco Pasqualino Ciccone (detto “Tre culi”), ma anche l’assessore Giuseppe Vita e l'e avvocato (e fratello del primo cittadino) Gaetano Ciccone

27 Settembre 2022

Si allarga sul fronte della politica l’inchiesta “Nuova Linea” che due settimane fa ha colpito la cosca Nasone-Gaietti di Scilla. Dalle carte dell’indagine, condotta dai carabinieri con il coordinamento della Dda di Reggio Calabria, emerge che lo scorso marzo in un’informativa i carabinieri hanno denunciato ai pm 51 persone. Tra questi, i politici coinvolti non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.