Trame tarantine

Piero Amara non è attendibile: patteggiamento negato (di nuovo)

No alla pena di tre mesi - Secondo il gup do Potenza, l’ex avvocato avrebbe continuato a delinquere anche dopo il 2018, ma soprattutto non  avrebbe collaborato a sufficienza. Il procedimento è quello che ha portato sotto accusa l’ex commissario straordinario dell’Ilva, Enrico Laghi, e l’ex procuratore Carlo Maria Capristo

29 Settembre 2022

Questo patteggiamento non s’ha da fare. Perché l’ex avvocato Piero Amara non è attendibile. È quanto ha in sostanza affermato il gup di Potenza Annachiara Di Paolo rigettando per la seconda volta la richiesta di patteggiamento avanzata dal legale di Amara con il consenso del procuratore lucano Francesco Curcio nel procedimento che ha portato sotto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.