L'intervista

Avitabile: “Con James Brown e Tina Turner ho coronato il sogno da bambino”

Il musicista napoletano - Il ritorno con un nuovo disco Il treno dell’anima, pieno di duetti: “Perché non so stare solo”

Di Alessandro Ferrucci e Stefano Mannucci Icons/ascolta
26 Settembre 2022

Voce leggermente roca, tipica di chi galleggia perennemente tra musicalità ed emozioni; di chi è abituato a sussurrare la propria anima, se stesso, attraverso il suono di un sassofono. Quel suono ha girato il mondo. Ha incantato, stupito, sedotto. Ha portato sua maestà James Brown a fermarsi per capire: “Stare accanto a lui è forse […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.