Cambiamento climatico

Caldo e siccità in Francia: centinaia di casi di “squatter” in ville private con piscina

Proprietari in ferie - Occupazioni della "vasche" e furti d’acqua, mentre una crisi idrica senza precedenti sta colpendo il Paese ed è iniziata una nuova ondata di alte temperature, con picchi di 40 gradi attesi nel sud-ovest. A luglio sono caduti in media solo 9,7 mm di precipitazioni, l’84% in meno rispetto alle norme di stagione

Di Luana De Micco Icons/ascolta
12 Agosto 2022

I media francesi cominciano a chiedersi se in Francia non sia iniziata una “guerra dell’acqua”, tra piscine occupate illegalmente e furti d’acqua, mentre una siccità senza precedenti sta colpendo il Paese ed è iniziata una nuova ondata di caldo, con picchi di 40 gradi attesi nel sud-ovest. A luglio sono caduti in media solo 9,7 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.