Inchiesta sui viadotti

Aspi, “Castellucci e i suoi provarono a truffare lo Stato”

In-sicurezza - La contestazione riguarda le barriere fonoassorbenti: non solo furono montate pur sapendole difettose, ma si tentò di far passare quegli interventi per migliorie della rete e di farseli rimborsare dallo Stato

9 Agosto 2022

Dopo la frode anche la tentata truffa. È l’ultima accusa della Procura agli ex manager di Aspi, e in particolare all’ex amministratore delegato Giovanni Castellucci e ad alcuni tra i suoi più stretti collaboratori. La contestazione riguarda le barriere fonoassorbenti: non solo furono montate pur sapendole difettose (“sono attaccate con il Vinavil”, dice uno degli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.