Il caso

La sanità è commissariata, la Calabria aumenta gli stipendi dei suoi dirigenti

Ritocco - Su proposta del presidente occhiuto, retribuzioni dei manager da 167mila a 209mila annui

Di Natascia Ronchetti
6 Agosto 2022

Un precedente c’è, risale al 2016 ed è quello della Puglia di Michele Emiliano. Adesso il presidente della Calabria Roberto Occhiuto ha ripetuto l’operazione, aumentando la retribuzione dei direttori generali delle aziende sanitarie e ospedaliere attraverso l’abrogazione della norma del collegato alla manovra finanziaria regionale del 2009 che aveva tagliato del 20% gli emolumenti dei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui