“Mafia Bond” a Milano

Truffa da 15 mln, chiesto il processo per Gianluigi Torzi

6 Luglio 2022

La Procura di Milano ha chiesto il processo per il broker vicino agli affari vaticani, Gianluigi Torzi. È il fascicolo bis dell’inchiesta sulla “truffa” alla Cesare Pozzo che, per l’accusa, anche “grazie” a Torzi ha acquistato un bond da 15 milioni, cartolarizzato con crediti sanitari “inesigibili” perché vantati nei confronti delle Asl del sud da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui