L’intervista

Il virologo Caruso: “L’ondata non preoccupa, picco Omicron 5 già a luglio”

Il presidente della Società italiana di virologia - “Andrà meglio che in Portogallo. Il governo rassicuri i medici per curare a casa con gli antivirali”

28 Giugno 2022

Il professor Arnaldo Caruso, docente a Brescia e presidente della Società italiana di virologia, guarda con ottimismo all’evoluzione della pandemia e ritiene che l’ondata in corso, dovuta alla sottovariante Omicron Ba.5, si esaurirà presto senza fare troppi danni: “Abbiamo visto la stessa tendenza qualche settimana prima, in altri Paesi, dove si è avuto un picco […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui