Lettera da Parigi

Francia al voto: Macron tallonato da Mélenchon e dagli scandali

Cercasi maggioranza - L'ultimo quello dell'uccisione di una giovane di 21 anni da parte della polizia a un posto di blocco. Oltre un milione e mezzo di francesi all'estero ha già votato e la coalizione di sinistra è arrivata al ballottaggio in dieci circoscrizioni su undici. Per i sondaggi La République en Marche è ancora in testa, ma rischia di non avere la maggioranza

Di Luana De Micco
10 Giugno 2022

Sono le ultime ore di campagna elettorale. I francesi votano domenica per rinnovare il Parlamento. Le ultime previsioni? Anche i sondaggi di stamattina predicono un testa a testa tra Renaissance, l’alleanza intorno a LaRem di Macron, e la NUPES, l’unione delle sinistre: 27% contro 26,5% delle intenzioni di voto al primo turno, secondo l’istituto Elabe. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui