Le minacce di “Killnet”

“Italia, hai perso”. Gli hacker russi attaccano 50 siti

22 Maggio 2022

L’altare della Patria di piazza Venezia che brucia e una freccia che guarda alla Polonia. Potrebbe essere finito con il massiccio attacco di ieri mattina l’offensiva “dimostrativa” degli hacker filo-Putin del collettivo “Killnet”, che da giorni ha preso di mira i siti istituzionali e non italiani. Sono 50 gli obiettivi “abbattuti”, secondo le rivendicazioni dei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.