L’ex ministra di Monti

La Consulta boccia un secondo pezzo della “legge Fornero” sui licenziamenti

20 Maggio 2022

La Corte costituzionale ha bocciato un altro pezzo della riforma del lavoro targata Elsa Fornero, un’altra delle norme approvate nella stagione – tra il 2012 e il 2015 – in cui si pensava di stimolare la crescita sacrificando i diritti. Stavolta si tratta della legge che imponeva di dimostrare la “manifesta insussistenza” del motivo del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.