Lettera da Madrid

In Spagna polemiche a sinistra per “la cosa” di Yolanda Díaz

La nuova piattaforma che dovrebbe unire la sinistra riceve le critiche di Podemos: "Ci siamo già noi". Il Re emerito Juan Carlos I rientra dalla fuga ad Abu Dabhi per la tradizionale regata Interrias

20 Maggio 2022

Questo fine settimana in Spagna gli eventi storici sono quattro: l’arrivo della “ola de calor”, quello del Re Emérito, la nuova piattaforma politica della vicepresidente del governo, Yolanda Díaz, e il congresso regionale del Partito popolare che incorona la governatrice Isabel Diaz Ayuso segretaria regionale. Non necessariamente in quest’ordine di importanza. In comune i quattro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui