Da Capaci i pentiti hanno eroso il potere mafioso

18 Maggio 2022

L’attentato del 23 maggio 1992 – in cui perirono Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti di scorta Antonio Montinaro, Rocco Di Cillo e Vito Schifani – fu il più imponente che la criminalità organizzata abbia mai compiuto, con l’impiego di una carica esplosiva di circa 500 kg di tritolo e nitrato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.