Ucraina

Azov, tregua per la salvezza: “Putin e Biden sono lontani”

Il comandante - “Obiettivo completato, evacuiamo”

17 Maggio 2022

Le cose si mettono peggio per la Russia: in Ucraina, dove l’offensiva nel Donbass è in stallo e, nell’area di Kharkiv, le truppe russe sono arretrate – o sono state ricacciate – oltre il confine; e pure sul fronte internazionale, dove l’allargamento della Nato con l’adesione di Finlandia e Svezia viaggia su un binario veloce, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.